Vuoi imparare come mostrare il contenuto della cache DNS usando la riga di comando? In questo tutorial, ti mostreremo come visualizzare le voci memorizzate nella cache DNS su un computer che esegue Windows.

• Windows 2012 R2
• Windows 2016
• Windows 2019
• Windows 10
• Windows 11

Elenco attrezzature

Qui puoi trovare l'elenco delle attrezzature utilizzate per creare questa esercitazione.

Questo link mostrerà anche l'elenco software utilizzato per creare questa esercitazione.

Esercitazione correlata a Windows:

In questa pagina, offriamo un rapido accesso a un elenco di tutorial relativi a Windows.

Esercitazione Windows - Mostra le voci della cache DNS

Avviare un prompt della riga di comando.

Windows - Command-line prompt

Visualizzare l'elenco delle voci DNS nella cache.

Copy to Clipboard

Ecco l'output del comando.

Copy to Clipboard

Inviare l'elenco delle voci DNS memorizzate nella cache a un file.

Copy to Clipboard

Facoltativamente, cancellare la cache DNS.

Copy to Clipboard

Congratulazioni! È possibile visualizzare la cache DNS su Windows.

Esercitazione Powershell - Visualizzare la cache DNS

Avviare una riga di comando di Powershell.

Start Powershell

Visualizzare la cache DNS.

Copy to Clipboard

Ecco l'output del comando.

Copy to Clipboard

Inviare l'elenco delle voci DNS memorizzate nella cache a un file.

Copy to Clipboard

Facoltativamente, cancellare la cache DNS.

Copy to Clipboard

Congratulazioni! È possibile visualizzare la cache DNS utilizzando Powershell.